La croce rossa sempre piu’ protagonista del volontariato osimano

Dall’8 al 14 maggio il comitato di Osimo ha proposto un ricco cartellone di eventi. Inaugurate 4 nuove ambulanze ed un mezzo di emergenza.

01-foto-con-assessore-alla-salute-benardiniAnche quest’anno il comitato di Osimo ha proposto un ricco cartellone di eventi in occasione della Giornata Internazionale Croce Rossa. Dall’8 al 14 maggio, nei fine settimana, i volontari hanno presidiato il centro storico della città. Nel gazebo allestito in piazza Boccolino i cittadini hanno avuto la possibilità di misurarsi gratuitamente la pressione,
mentre il gruppo giovani ha intrattenuto i più piccoli con giochi, palloncini e animazione. All’interno della tenda pneumatica posta al centro della piazza, è stato proiettato il video illustrativo delle attività di Croce Rossa e della mostra fotografica della CRI Marche “Sisma Centro Italia”. In questo modo il pubblico ha potuto constatare il grande lavoro svolto dai volontari nel triste evento che ha colpito la nostra regione.

Un altro evento di punta è stato la serata benefica “Artisti per la Croce Rossa”. Venerdì 12 maggio, presso il Teatrino Campana di Osimo, gli artisti senzatesta hanno messo a disposizione alcune opere (quadri e sculture), il cui ricavato servirà all’acquisto di una sedia per il trasporto dei disabili. L’evento, presentato da Valeria Dentamaro e Luca Falcetta, ha visto la partecipazione del violinista Marco Santini e della cantante Rosa Sorice; nell’occasione si è esibita anche la volontaria della CRI di Osimo Marta Magrini accompagnata alla chitarra da Giorgio Pallotto.

La settimana dei festeggiamenti si è conclusa domenica 14 maggio con l’inaugurazione di 4 nuove ambulanze e del nuovo mezzo per il trasporto in attività di emergenza. La CRI Osimo si è dotata infatti di 3 ambulanze da Soccorso (certificate per 118) e di una di Soccorso Avanzato ALS, che oltre per il servizio 118, è attrezzata con strumentazioni per il trasporto di pazienti critici accompagnati dal personale medico. Il mezzo per l’attività in emergenza invece, è stato acquistato per il trasporto dell’attrezzatura del gruppo di protezione civile che interviene in02 caso di calamità o grandi eventi. Il mezzo può inoltre contenere la tenda pneumatica di emergenza (acquistata grazie al contributo dei cittadini nelle scorse edizioni della Festa CRI di
fine agosto).

 Il presidente Adriano Antonella, durante il suo intervento, ha ringraziato i cittadini che hanno dato testimonianza di avere a cuore il futuro della Croce Rossa