CRI Osimo in Festa: la pioggia non ferma la forza dei volontari

Un weekend pieno quello che si è svolto il 24, 25 e 26 agosto a Campocavallo di Osimo con l’occasione dellaXIII° edizionedella “Cri Osimo in festa”.

Un evento di non facile riuscita, viste le condizioni meteo avverse, ma che è stato comunque vincente. Protagonisti sono stati, infatti, la tenacia dei volontari di Croce Rossa e il supporto dei cittadini osimani, tra cui le numerose coppie che sabato e domenica hanno partecipato al corso di Manovre di disostruzione pediatriche.

Apertura positiva venerdì sera, con la seconda edizione della Silent Red Night, organizzata dal gruppo giovani del Comitato di Osimo. Una manifestazione all’insegna del sano divertimento che ha visto una grande affluenza di pubblico, soprattutto giovane.

L’evento è proseguito sabato, con la cerimonia di presentazione del nuovo progetto per la costruzione di un centro polivalente (circa 100mq) nel territorio terremotato di Castelsantangelo sul Nera. Una realizzazione resa possibile dalla collaborazione tra la Cri Osimo, che ha messo a disposizione il ricavato della festa del 2016, la Cri Bologna, la Cri Sondrio, ed altri soggetti ed enti privati. Oltre ad una rappresentanza di volontari dei due comitati fuori regione, hanno preso parte alla serata ancheil Sindaco di Castelsantangelo sul Nera, che ha portato i ringraziamenti della comunità, e il presidente della Croce Rossa Italiana Marche, Fabio Cecconi, che dopo uno studio sulla fattibilità del progetto, ha selezionato la ditta costruttrice, e il presidente della Cri locale, Adriano Antonella. Ospite della serata anche il carismatico Don Giuseppe, parroco di Santa Maria in Selva di Treia, che con le donazioni dell’Associazione “Festa della Polentara”, ha donato un ulteriore somma per il progetto. Infine, alla cerimonia ha preso la parola anche il sindaco della città di Osimo, Simone Pugnaloni, che ha promesso un ulteriore contributo al progetto da parte del Comune.

A concludere la tre giorni di festa, l’estrazione dei numeri vincenti della lotteria. Un appuntamento fisso per i cittadini osimani, che nel loro piccolo anche quest’anno hanno dato il loro contributo, acquistando 2640 biglietti. Il ricavato verrà utilizzato per l’acquisto di un nuovo pulmino per disabili, per rendere ancora più efficiente il servizio della Croce Rossa Osimo sul territorio.